Storia monumento Beverly Pepper

Un teatro all'aperto da 1.800 posti in pietra rosa calcarea che richiama quella della basilica di Collemaggio; all'ingresso del parco "le Colonne di Narni", due sculture in acciaio alte sei metri: è 'Amphisculpture', opera di 'land art' donata alla città dell'Aquila da Beverly Pepper, artista statunitense nota nel mondo per le sue sculture monumentali. E' lei stessa a raccontarne la genesi in un documentario di Luca Cococcetta e Marco Zaccarelli che sarà proiettato oggi a Torino, alle 18, alla Galleria d'Arte Moderna. L'artista, 96 anni, nel suo studio a Todi fra strumenti di lavoro e bozzetti ripercorre l'idea alla base del progetto, mentre le immagini descrivono la trasformazione del luogo. Il cantiere di restauro di S.Maria di Collemaggio, finanziato da ENI, ha consentito di ridisegnare il Parco del Sole. Il documentario - prodotto da Visioni Future con Fondazione Progetti Beverly Pepper - sarà presentato dal direttore della Gam, Riccardo Passoni, dall'editore Paola Gribaudo e dagli autori.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MarsicaLive
  2. MarsicaLive
  3. MarsicaLive
  4. MarsicaLive
  5. AbruzzoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Collarmele

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...